Olio di CBD per cani e gatti

Il CBD, il cannabidiolo non psicoattivo presente nella cannabis, viene utilizzato non solo per curare gli esseri umani, ma anche per intervenire sui cani, gatti e altri animali. Particolarmente diffuso negli Stati Uniti, il CBD oggi può essere somministrato ai nostri animali in caso di alcune condizioni come ansia, dolore, infiammazioni e tumori che non rispondono alle normali terapie farmacologiche.



Sulla scia dell’utilizzo del CBD per trattare gli esseri umani, alcuni veterinari, in particolare negli Stati Uniti dove l’utilizzo è legale ormai da tempo, stanno somministrando la sostanza a cani che non reagiscono adeguatamente alle cure farmacologiche normalmente impiegate. Anche in Italia c’è chi ha iniziato questo percorso ottenendo già importanti risultati. CBD in Italia, il caso della veterinaria Elena Battaglia

A Spotorno, in Liguria, la veterinaria Elena Battaglia racconta di aver scelto di trattare alcuni cani con il CBD ottenendo risultati soddisfacenti anche su casi in cui le normali terapie non stavano dando risultati. Le principali patologie per le quali consiglia di utilizzare il CBD sono:

artrosi

deficit cognitivi in cani e gatti anziani

ictus

malattie neurologiche

nevriti

ansia/stress

diabete

epilessia

tumori

dermatiti

problemi al tratto gastrointestinale

osteoporosi

malattie autoimmunitarie




6 visualizzazioni
0
INFO NEGOZIO

Indirizzo: Via Contrada Mondovì 5

12100 CUNEO

email: icanape.cuneo@gmail.com

cell: +39 3289776406

Partita Iva: 03778730048

Capitale sociale € 2000

Codice REA: CN-316100

ORARI NEGOZIO

Domenica  Chiuso

Lunedì  15:30–19:30

Martedì  09:30–12:30, 15:30–19:30

Mercoledì  09:30–12:30, 15:30–19:30

Giovedì  09:30–12:30

Venerdì  09:30–12:30, 15:30–19:30

Sabato  09:30–12:30, 15:30–19:30

HELP
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

© 2023 by Prickles & Co. Proudly created with Wix.com